Toot fissato in cima

Essere curati è un diritto e deve essere garantito senza discriminazioni.

Noi, come , abbiamo sempre chiesto l’accesso alle cure gratuite e di alta qualità per tutti.

È per questo motivo che è orgogliosa di far parte di PeoplesVaccine.

peoplesvaccine.org

Toot fissato in cima

Oggi a Marzabotto, in occasione delle celebrazioni del 77°anniversario della strage nazifascista, Rossella Miccio, presidente di Emergency, ha inaugurato il Giardino della Pace, fortemente voluto dalla amministrazione cittadina e dall 'ANPI. Il giardino è dedicato alla nostra Associazione e ai suoi fondatori Gino Strada e Teresa Sarti.

"A idea della promozione di una cultura di è nel DNA. Insieme riusciremo a portarla avanti. Questo giardino ci lega ancora di più nel nostro percorso." @rossmiccio , Presidente @emergency_ong

TESSERA EMERGENCY 2022

Troverete i volontari di Bologna in queste location:

Sabato 9 ottobre dalle 10:30 alle 18:30

- Via dell'Indipendenza 45/A angolo Via Augusto Righi 2/a

- Via dell'Indipendenza presso il civico 8, angolo Via Manzoni

Domenica 10 ottobre 10:30 alle 18:30

- Via dell'Indipendenza presso il civico 8, angolo Via Manzoni

- Via Rizzoli (3 o 7)

nella mattina anche in piazza Aldrovandi al mercato dei Fiori.

Siamo felici di questa iniziativa del Circolo Arci San Lazzaro che attraverso le parole di Gino Strada ricorderà a tutti gli avventori del Parco delle Caprette l’impegno per la difesa dei diritti fondamentali degli uomini e delle donne al quale tutti siamo chiamati.

Grazie!

Essere curati è un diritto e deve essere garantito senza discriminazioni.

Noi, come , abbiamo sempre chiesto l’accesso alle cure gratuite e di alta qualità per tutti.

È per questo motivo che è orgogliosa di far parte di PeoplesVaccine.

peoplesvaccine.org

💻 Puoi partecipare e interagire con il nostro Festival anche sui social: siamo a ma siamo anche online. Segui le dirette e rivedi tutti gli incontri su: emergency.it/festival/

Tre giorni di festival a Reggio Emilia!

3-4-5 settembre 2021

Ecco cosa e come seguire 👇🏼👇🏾👇🏻👇🏿

emergency.it/festival/

"Se ciascuno di noi facesse il suo pezzettino, ci troveremmo in un mondo più bello senza neanche accorgercene".
-- Teresa Sarti Strada, cofondatrice e prima Presidente di

Gino, l'ultimo saluto a Casa EMERGENCY. Lo vogliamo ricordare insieme a voi a Casa EMERGENCY, la nostra sede di Milano, nelle giornate di sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 agosto. bit.ly/2W1fkU9

La nave civile #ResQPeople ha compiuto oggi altri tre interventi di soccorso. Chiediamo che le Autorità Italiane rispondano subito alla richiesta di un #portosicuro di sbarco per le 165 persone ora a bordo.

Il Comune di Bologna espone la bandiera di in segno di lutto per la scomparsa del nostro amato Gino .

youtu.be/zVHhUzoHd2U

Concordo con Salvini. L'Italia perde un uomo di valore, che chiamava le cose con il loro nome e le persone come meritavano.

Se uno la coscienza critica non ce l'ha, è inutile che vada a cercare dalla gente per bene la coscienza che manca a lui.

Gino Strada non è piu tra noi. Ma non è "scomparso": i segni della sua presenza restano visibili, la sua azione è viva in tutti quelli che ha aiutato a guarire nel corpo e ad aprirsi nella mente. Lo immagino in un "altrove" dove c'è anche Teresa. E lo ringrazio di cuore.

Gino Strada non c'è più, rimane il suo esempio di vita e la sua testimonianza. Gino Strada è stato parte della storia italiana, della nostra storia.

“Se la guerra non viene buttata fuori dalla storia dagli uomini, sarà la guerra a buttare fuori gli uomini dalla storia”
RIP #GinoStrada

Non riusciamo a pensare di stare senza di lui, la sua sola presenza bastava a farci sentire tutti più forti e meno soli, anche se era lontano.

Tra i suoi ultimi pensieri, c’è stato l’Afghanistan, ieri. È morto felice.

Ti vogliamo bene Gino.

Mostra thread

Il nostro amato Gino è morto questa mattina.

È stato fondatore, chirurgo, direttore esecutivo, l’anima di
EMERGENCY.

“I pazienti vengono sempre prima di tutto”, il senso di giustizia, la lucidità, il rigore, la capacità di visione: erano queste le cose che si notavano subito in Gino. E a conoscerlo meglio si vedeva che sapeva sognare, divertirsi, inventare mille cose.

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it