Segui

Il ragazzo era stato aggredito da tre italiani all'uscita di un supermercato con tubi di plastica e spranghe. Balde è stato ricoverato all'ospedale di Bordighera e una volta dimesso, invece di essere curato, è stato trasferito nel Cpr di Torino e messo in isolamento.
Due giorni dopo si è tolto la vita annodandosi un lenzuolo al collo.
Il volto e le parole di Musa Balde le ha restituite un video girato nel 2017 da Sanremonews.
youtu.be/LrxORKMlyzA

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it