Isidoro condiviso

SCOOP! Grazie al paparazzo Andrea P. possiamo mostrarvi una inedita istantanea del cane di casa Cirinnà.

Isidoro condiviso

The Rolling Stones - Paint It, Black (Official Lyric Video)
R.I.P. Charlie Watts
youtube.com/watch?v=O4irXQhgMq

Isidoro condiviso

"Abbiamo ragione da vent'anni. La contestazione al G8 del 2001 nelle lotte sociali del 2021". Un libro per capire la concretezza delle utopie altermondialiste, che possono salvarci dalle pandemie e dalle crisi climatiche. Scritto da me, illustrato da Biani. Leggetelo, poi ditemi.

Isidoro condiviso

Che la Brigliadori non sia ancora diventata Ministra della Salute Pubblica è una vergogna .

Isidoro condiviso
Isidoro condiviso

Avezzano, al premio D’Angiò invitano la Brigliadori per esortare a vaccinarsi ...

Allora siete cretini .

L' ho iniziato...
Avevo letto gli articoli del Wu Ming su Internazionale e mi aveva intrigato.

Isidoro condiviso

Rincorrendo il facchino e la follia di legno, Max Calabresi, Biblioteca Possibile 46

Isidoro condiviso
Isidoro condiviso
Isidoro condiviso

Ammiriamo moltissimo chi si prosciuga di lacrime per un calciatore milionario che ha un malore e se ne sbatte i coglioni di brutto se un operaio con stipendio da fame muore sul posto di lavoro ...

Complimentoni proprio .

Isidoro condiviso

Un sintomo tipicamente religioso del digitalismo che è facile osservare anche attorno a noi, è quando irrazionalmente rispondono ad un fallimento tecnologico di qualche tipo con "serve più tecnologia, serve più ricerca, prima o poi questa cosa la faremo funzionare". Che in alcuni casi potrebbe pure essere vero, ma molti digitalisti inconsci la prendono come verità di fede: bisogna fare più tecnologia e riceveremo in cambio quello che desideriamo. Il meccanismo è comune a tante religioni in cui un risultato atteso è il frutto di abbastanza preghiera e fede, mentre un risultato inatteso è colpa di una mancanza di preghiera e fede.

Isidoro condiviso

Mottarone ( ci sono stato su quella funivia ) come Genova, la manutenzione vista troppo...

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it