Karellen condiviso
Karellen condiviso

#Vittime del #Fascismo
Fantoni Amedeo anni 21. Fornaio. Fece parte degli Arditi del popolo e si scontrò più volte con i fascisti. Il 27/11/22 fu arrestato perché accusato di avere preso parte a uno scontro a fuoco con i fascisti a Trebbo di Reno (Castel Maggiore), insieme con i fratelli Elio e Mario Guglielmo e altri militanti di sinistra, nel corso del quale perse la vita uno squadrista e 3 restarono feriti.
Il 26/7/23 la corte dʼassise di Bologna lo condannò a 8 anni, 10 mesi e 28 giorni di reclusione. Il 13/9/26, dopo avere scontato la pena ed essere stato scarcerato, fu aggredito nella zona di porta Lame dai fascisti e ferito a colpi di pistola. Morì il 14/9/1926.

La legge non è uguale per tutti. Contro gli anarchici è vendetta di Stato

Il 41 bis ad Alfredo Cospito è la punta dell’iceberg dell’accanimento giudiziario contro anarchiche e anarchici. Un fenomeno sistemico, che va dalle indagini preliminari ai processi e continua dopo le condanne, che chiama in causa chiunque si batta per una trasformazione radicale dell’esistente

dinamopress.it/news/la-legge-n

Karellen condiviso

ieri sono stato alla presentazione del recupero delle interviste a chi ha fatto le nell' di parma, nel 1922. una testimonianza storica unica al mondo, un tesoro che è stato conservato e ora è pubblico e fruibile da tuttə.

t.co/mI9yBPa1Zl

Le devastanti distorsioni, operate dalla mano pubblica, che hanno portato alla costruzione del modello patologico degli spostamenti

L’attuale modello di mobilità, incentrato sul mezzo privato di massa, è veramente il risultato della libera scelta degli utenti?

blogvivinstrada.wordpress.com/

Karellen condiviso
Karellen condiviso
Karellen condiviso
Karellen condiviso

Torniamo ad aggiornarvi sulla sorte degli Animali nel conflitto tra Russia e Ucraina.
In questi giorni molte testate giornalistiche hanno raccontato la storia degli Animali prigionieri nello zoo di Kherson che sono stati portati via dai russi durante la ritirata dei giorni scorsi veganzetta.org/anche-gli-anima

"La libertà a cui aspira l'uomo moderno non è quella dell'uomo libero, ma quella dello schiavo nel suo giorno di ferie."

(Nicolás Gómez Dávila)

Karellen condiviso

#Blackbraid is awesome! Hits all my sweet spots from vocals to building songs. And then there's the battle vest with the native American accessories and the realization that there's more to this than the great music.

#metal #blackmetal

youtu.be/-tDlf9bteZQ

Nessuna ricetta miracolosa. Prospettive extra-giudiziarie per far fronte alle aggressioni sessuali

Questo testo è stato scritto dalle donne della Cassa di Solidarietà di Lione (poi approvato dal collettivo nel suo insieme), in seguito ai dibattiti che hanno animato diversi collettivi militanti a Lione dal novembre 2019 sulla questione della gestione delle aggressioni sessuali. anarcoqueer.noblogs.org/post/2

Karellen condiviso

Ci siamo troppo concentrati sull'Ukraina, dovremmo essere più attenticon la rivoluzione delle donne iraniane,, perchè è delledonne,perchè parte dal basso perchè e di tutte e di tutti noi.
Elephant in the Room #43 – Feminist perspective on the Revolution in and the Iranian diaspora - Read/listen: enoughisenough14.org/2022/11/1

Enough 14 - (enoughisenough14.org/2022/11/1)
Enough 14 -Elephant in the Room #43 – Feminist perspective on the Revolution ...

Karellen condiviso

Qui c'è un riassunto di @asgi sui soldi pubblici buttati via e i i soldi privati rubati alle ambulanze del mare salvavita per una serie di persecuzioni giudiziarie prive di riscontri fattuali, orientate a blandire l'elettorato xenofobo.

docs.google.com/spreadsheets/d

Negli ultimi anni sono diventati trend topic parole come “green”, “rinnovabili” e “impatto zero”. Ma il modo in cui effettivamente utilizziamo le risorse naturali e il paesaggio è molto lontano dall’essere “sostenibile”

bmagazine.it/uomo-e-natura-con

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it