Ups, appena rientrata a casa a Valladolid, ora provo a inserirmi un poco di più

La storia di Sheikh Jarrah, i quartieri di Al-Bustan, Silwan e Batn Al-Hawa, e il modo in cui le autorità di occupazione li trattano, riflette la natura del sistema giudiziario israeliano, che trascura il fatto che i documenti forniti dalle associazioni degli insediamenti sono dubbi e falsificati, e “simpatizza” con loro per impossessarsi delle case dei gerosolimitani impedendo invece ai rifugiati palestinesi di tornare
alle loro case a Jaffa, Haifa e altro.
reteitalianaism.it/reteism/ind

Ok, domani comincia il viaggio! Saremo a Tulum per i test vari, e venerdi si parte da Cancun, il 19 alle 17,30 se tutto va bene saremo a Roma!. Voglia e timore di rientrare nella solita routine ed affrontare la realtà dell'Italia ora...
Comunque non mi avrete mai come volete voi! <3

Nicoletta1 condiviso

"A casa loro" preferiscono aiutare i regimi criminali che comprano armi a casa nostra. Dispiace ma non sorprende, conoscendo la predilezione della feccia leghista per i criminali, a cominciare dal loro fondatore pluripregiudicato. .

Credo che tutti e tutte coloro che fanno ricerca e si occupano della storia contemporanea dovrebbero farsi sentire e difendere Paolo Persichetti. La censura della storia, insieme a quella della informazione e delle idee è un gravissimo danno per tutte e tutti noi.

Credo che tutti e tutte coloro che fanno ricerca e si occupano della storia contemporanea dovrebbero farsi sentire e difendere Paolo Persichetti. La censura della storia, insieme a quella della informazione e delle idee è un gravissimo danno per tutte e tutti noi.

Appena arrivata! Sto cercando di capire.
Intanto metto il link al mio blog:
ragionandoci.wordpress.com

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it