MAESTRE, MAESTRI: REINVENTIAMOCI SENZA I VOTI
Tante disobbedienze ma anche molti tentativi di fare della valutazione un grimaldello per smontare la scuola selettiva: la storia dei voti nella scuola elementare in Italia resta appassionante. L’ultima pagina, che abolisce i voti, è stata scritta dall’alto, non essendo frutto di diffuse mobilitazioni degli insegnanti. comune-info.net/maestre-maestr

INQUINAMENTO, COVID E CLIMA
Il 2020 è stato un anno tremendo per i nostri polmoni, soprattutto in Lombardia, una delle aree più inquinate del mondo. Sotto questo punto di vista, mentre il Covid-19 ha trovato condizioni ideali per proliferare, gli interventi di governo, regione e comuni sono stati nulli o di facciata. comune-info.net/inquinamento-c

L'AFFARE DEL SECOLO CON L'EGITTO
Mentre la procura del Cairo afferma che il comportamento di Giulio Regeni «non era consono al suo ruolo di ricercatore» e rifiuta di collaborare con quella di Roma, l’Italia ha consegnato il 23 dicembre, con grande discrezione e relativa distrazione dei media, la prima delle due fregate militari promesse alla marina militare egiziana comune-info.net/perche-continu

L'AFRICA HA BISOGNO DI AIUTO?
Ai volontari della cooperazione internazionale che lo andavano a trovare in Messico alla fine degli anni Sessanta, Ivan Illich suggeriva di starsene a casa, non c’erano paesi in “via di sviluppo” da aiutare. Eppure ancora oggi si sente parlare molto, ad esempio, dell’Africa come di un continente “da aiutare”, un retaggio del colonialismo. comune-info.net/lafrica-ha-bis

CITTÀ MIGRANTI E SOLIDALI
[] Mettere in comune cibo, bisogni e storie. Accade a Reggio Emilia, con l'associazione Città migranti, associazione composta da cittadini di origine straniera e italiana comune-info.net/citta-migranti

PORNOGRAFIA DELLA POVERTÀ
Le emozioni negative attivano una maggior predisposizione a donare. Lo sanno bene anche i responsabili della comunicazione e delle campagne di raccolta fondi di molte Ong. «In questo periodo natalizio e di lockdown siamo stati continuamente bombardati da spot “umanitari” .Spesso però le onlus per colpire lo spettatore utilizzano immagini di pietismo e orrore, di persone, in particolare di bambini, in condizioni molto gravi… comune-info.net/pornografia-de

LETTERA A UN INSEGNANTE
Perché in questo momento è così importante sintonizzarsi con i bisogni profondi degli alunni e delle alunne (il bisogno di relazione, di seguire i propri tempi, di autonomia...) e non farsi sopraffare dai divieti. Un intervento di Daniele Novara: comune-info.net/scuole.../lett

DALLA PARTE DEI BAMBINI
Non bastano le pur importanti discussioni sull’apertura delle scuole. Abbiamo bisogno di sospendere definizioni e giudizi, di smontare le illusioni dell’era del marketing che precipitano su bambini e ragazzi per lasciarli in balia delle loro solitudini, di contrastare la povertà di relazioni, aggravata dal virus. Per questo non possiamo rinchiudere bambini e bambine, ragazzi e ragazze in stanze che, oltre alla mobilità fisica, soffocano comune-info.net/scuole.../dall

FACCIAMO UN PATTO
Le risorse messe a disposizione dal governo sono inadeguate e i tempi mal programmati, tuttavia secondo Pietro Rovigatti della Biennale dello Spazio Pubblico i “patti educativi di comunità” possono essere un campo di ricerca e di sperimentazione importante, come già dimostrano alcune esperienze. Non si tratta solo di promuovere e rafforzare la collaborazione tra scuola e “comunità educante”, ma di favorire nei territori la cura dei beni comuni comune-info.net/scuole-aperte/

IL DESIDERIO DI CAMBIARE TUTTO
L’Argentina è il primo grande paese dell’America Latina ad approvare una legge sull’aborto. È il risultato di decenni di lotta antipatriarcale, che però dal 2015, con NiUnaMenos, movimento femminista nato per contrastare l’altissimo numero di femminicidi, è riuscito a sviluppare uno straordinario sapere collettivo sulla violenza maschile, capitalista e coloniale che lega in un quadro strutturale violenza domestica, estrattivismo. .comune-info.net/il-desiderio-d

GENITORI ALLA PROVA DEL LOCKDOWN
Come possono sopravvivere le famiglie in questo periodo di vacanza, con l'obbligo delle misure restrittive imposte per contenre gli effetti del ?
comune-info.net/genitori-alla-

PRENDERSI CURA È FARE POLITICA
Se pensiamo che il concetto di cura possa appartenere solo alla dimensione personale senza trasferirlo al senso di appartenenza a una comunità e al territorio che la ospita, vuol dire che stiamo rinunciando a quella trasformazione profonda di cui avremmo bisogno per vivere in salute comune-info.net/prendersi-cura

TERRITORI DI UN ALTRO FUTURO La pandemia non va vista come fenomeno isolato, ma come uno dei molti episodi inscritti nella cornice della crisi ambientale globale, anche perché ha fatto emergere con straordinaria evidenza limiti e fragilità del rapporto prevalente tra economie e territori, riconducibili sempre più chiaramente a quel processo di “accumulazione per spoliazione” reso possibile dalla tecnologia, dalla logistica e dalla finanziarizzazione globali.
comune-info.net/territori-di-u

I NOSTRI DONI Al GOVERNO
Reddito e aiuti per tutti, ristori per attività economiche e attività culturali, investimenti nella sanità e nei servizi pubblici: la Società della Cura ha elaborato un documento per rendere da subito disponibili 175 miliardi
comune-info.net/i-nostri-doni- Per una società della cura

E' un piacere iniziare a conoscere e praticare questa nuova avventura social . La seguiremo anche con www.comune-info.net

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it