Vent'anni fa dicevano che avevamo torto e che la globalizzazione capitalista era una grande benedizione per l'umanità, oggi dicono che avevamo ragione ma ci saremmo fatti strumentalizzare (da chi è perché non è dato sapere in un tweet) ma ho fiducia che per il 2041 sarà chiaro che avevamo ragione e proprio per quelle ragioni siamo stati delegittimati, insultati, criminalizzati, gasati, arrestati, violentati, torturati, sparati e ammazzati. Per info: carlogiuliani.it Buon luglio genovese a tutti.

Credo sia proprio il momento di leggere un nuovo libro sul . No, non è un libro qualunque. È qualcosa di speciale. Tanto speciale.

@jolek78
@backtotheg8

ibs.it/altra-storia-possibile-

n.d.r
Se non sapete cosa sia il progetto beh, mettete le cuffiette e buon ascolto ;)

funkwhale.it/channels/bttg8/ || peertube.uno/c/back_to_the_g8/

Ecco a voi la nostra ultima puntata!

E grazie a tutti quelli che ci hanno seguito, buona vita!

peertube.uno/w/jarrHFud1LBCmDq

Ultima pillola prima dell'episodio, parliamo del futuro e dell'insieme dei generi che coesistono nel libro per riflettere sull'aggressività, la rabbia e la violenza...chiedendosi, ma che senso hanno?

ibs.it/altra-storia-possibile-

Continuiamo questo viaggio indietro nel tempo chiedendoci che cosa sarebbe stato giusto fare all'epoca e che cos'è giusto fare oggi?

Lo facciamo parlando di uno dei personaggi del libro ⬇️
ibs.it/altra-storia-possibile.

Siamo quasi all'ultimo miglio del nostro viaggio...ma visto che è un viaggio nel tempo dobbiamo tornare indietro dove il progetto è nato, cioè dal romanzo scritto da Pool che ha fatto nascere in me tutte le domande e che ora è un libro vero!!!

talosedizioni.it/?pagina=detta

Gli ospiti di questa puntata sono il collettivo Senza Confine: un collettivo di scrittori che devolve il ricavato del proprio lavoro a scopo benefico:
il loro libro si chiama REDZONE, è un'antologia di racconti che attraverso la fantascienza riflette e porta alle estreme conseguenze il clima repressivo di quei giorni di Genova.
Il ricavato delle vendite va totalmente ad ACAD (Associazione Contro gli Abusi in Divisa).

peertube.uno/w/5DXfDUbKbQ8rki7

L'ospite di questo episodio è Francesco Barilli, sceneggiatore di un sacco di fumetti e l'autore di "CARLO GIULIANI. IL RIBELLE DI GENOVA" ma per questo episodio soprattutto lo scrittore del libro "E NON FUMMO PIÙ RAGAZZI"
Speriamo vi piaccia la puntata,
Buona vita 😇

peertube.uno/videos/watch/5db7

Ecco a voi l'intervista a Michele Vaccari, curatore di una raccolta di racconti sul G8 e autore di un romanzo di rabbia che parla di Genova, di G8, di Resistenza e di rivoluzione, ambientato in un ucronia distopica della nostra storia.

Buona visione 😇

peertube.uno/videos/watch/de18

Eccoci! Ospite di questa puntata è Daniele Comberiati, professore associato di italianistica all'università di Montpellier, con cui abbiamo parlato di fantascienza e G8

Buona visione!

peertube.uno/videos/watch/c971

Gli amici di Genova Ventizerouno hanno rilasciato il primo trailer del loro lavoro...
youtu.be/yVx6kTS0w40

Se non sapete chi sono potete recuperare le quattro chiacchiere che abbiamo fatto insieme 😉

C'è un sacco di gente che scrive, sceneggia e disegna. Ma voi dovete prendervi la briga di leggere.

G8 di Genova: vent’ anni di lotta, memoria e fumetti – Lo Spazio Bianco
lospaziobianco.it/g8-di-genova

Questo è il concentrato del lavoro che abbiamo fatto in questo periodo di silenzio, a breve vedrete anche le versioni integrali delle singole chiacchierate, ma ci teniamo a ringraziare tutti i nostri ospiti per il tempo che ci hanno donato.

Questo lavoro è stato bellissimo da fare e siamo felicissimi di poterlo mostrare, speriamo vi faccia conoscere qualcosa che non sapevate.
Buona Vita

peertube.uno/videos/watch/c55d

Pubblichiamo l'incontro che si è tenuto a Como il 19 Settembre nell'ambito della fiera solidale "Isola che C'è"

Raffaella Bolini e Walter Massa si interrogano sul confronto tra le generazioni di Genova 2001 e Genova 2021: cos'è rimasto delle idee, del messaggio, dei movimenti?

peertube.uno/videos/watch/c552

Ci scusiamo per l'audio non eccelso ma è lo scotto da pagare per la presa diretta.

Qui per rimanere aggiornato: t.me/backtotheG8​​

“No Global Bo”, almanacco di un movimento

Il libro di Valerio Monteventi racconta "quattro anni vissuti pericolosamente" tra blocchi dei treni contro la guerra, invasioni di aree militari e Cpt, occupazioni. Domani la presentazione a Vag61, insieme all'allestimento di una mostra composta da una serie di foto di Luciano Nadalini e una rassegna di copertine di Zero in condotta.

zic.it/no-global-bo-almanacco-

Ed eccoci qua che ripercorriamo tutta la strada fatta e parliamo di come ripartire per quest'ultima parte di viaggio insieme.
Speriamo che quello che porteremo possa interessarvi; noi siamo pronti!!!
Buona vita😇

peertube.uno/videos/watch/deea

Qui per rimanere aggiornato: t.me/backtotheG8​​
Qui se preferite ascoltare: funkwhale.it/channels/bttg8/

Ecco l'episodio con gli amici di Dreamers, un podcast che si focalizza sui temi che sono stati centrali durante quei giorni e che sono diventati i problemi d'oggi;
parliamo con Stefano ed Elena che ci raccontano questo bellissimo progetto e finiamo per fare il salto da intervistatori a intervistati.

peertube.uno/videos/watch/35fa

Qui per rimanere aggiornato: t.me/backtotheG8​​
Qui se preferite ascoltare: funkwhale.it/channels/bttg8/

Elena e Stefano ci parlano delle motivazioni che li hanno spinti a fare il podcast e quello che hanno imparato nel lavorare al progetto, se non avete ancora ascoltato le puntate andate subito!!!

peertube.uno/videos/watch/18b8

Qui per rimanere aggiornato: t.me/backtotheG8​​

Questa è la prima pillola della chiacchierata fatta con i ragazzi di Dreamers in cui ci spiegano com'è nato il progetto di questo bellissimo podcast che si focalizza sui temi che sono stati centrali durante quei giorni e che sono attuali anche oggi, se non li avete ascoltati andate subito!!!

peertube.uno/videos/watch/ff3a

Qui per rimanere aggiornato: t.me/backtotheG8​​

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it