Toot fissato in cima

Un thread del nostro admin @gubi che fareste bene a tenere sul profilo, a monito perenne.

Ps: vengono sempre aggiunti nuovi toot

sociale.network/@gubi/10513511

Per chi vuole approfondire la situazione sul dibattito "41bis & mafia", rimando ad un articolo uscito oggi su Domani, scritto dal sempre bravissimo Giovanni Tizian.

editorialedomani.it/fatti/alfr

Alle 9:00 sarà online il mio ritorno sul blog personale dove raccolgo i miei pensieri.

Parlerò di Donzelli e di quello che ha detto ieri alla Camera.

Ci sarete?

Ps: comunque vi metto il link qui, tranquillə 😊

Credo che quando avrò finito la S3 di Twin Peaks diventerò pazza come il suo ideatore/regista.

:ablobthinkingfast:

Il carcere duro è disumano e contrario ai principi di recupero sociale dei criminali stabiliti dalla Costituzione. Non lo dico io, ma la Corte Costituzionale e le principali organizzazioni per i diritti umani. Che a ricordare questa cosa sia uno che non si faceva scrupoli a sparare non dimostra quanto sia abietto lui, ma quanto faccia schifo la nostra classe dirigente, che col crimine legalizzato della tortura istituzionale sa diventare più odiosa e ignobile della violenza politica occasionale.

Il mio presupposto è che Putin ha attaccato l'Ucraina senza nessun motivo imputabile a comportamenti di Ucraina stessa e Usa&Nato.

Russia attacca.
Ucraina non si arrende.

Non si arrende perché la Russia è più forte.
... perché "è colpa degli Usa"
... perché "la Nato è ai confini della Russia"
... perché siete stufi di sentire parlare di guerra ai tg.
... o perché credete a ogni fake news che leggete.

Punto.

Quando Putin vorrà sedersi al tavolo dei negoziati, sarà il benvenuto.

Mostra thread

Perché mi tocca leggere cag@ate come quelle che dicono i russi e ora anche la Cina.

Non mi pare che Putin avesse il mitra puntato alla testa da Usa&Nato, obbligato ad attaccare l'Ucraina. È stata una sua scelta.

Non accetto che si faccia intendere che i due sopra abbiano, con i loro comportamenti, portato il pazzo nazista a fare quello che ha fatto.

Perché se accetto questo, accetto anche che Hitler ha attaccato l'Europa perché Roosevelt gli dava del pazzo. Cosa fuori dalle grazie, nevvero?

"CHE MANIFESTANO"

Attenzione! Non che compiono attentati o distruggono beni ecc, no!
Che manifestano. Manifestano!

Stiamo già a questo punto?

Non lo aveva detto la Meloni che «ognuno si doveva sentire libero di manifestare contro il governo» o me lo sono sognata?

Mostra thread

Salvini ieri ha dato il meglio di sé, in mezz'ora di comizio* è ha sparato tante di quelle cagate che quelle dei piccioni in piazza duomo a Milano, a parità, sono briciole.

«... Anche bere 3 litri di acqua al giorno fa male. Quindi che facciamo? Levissima deve scriverlo sull'etichetta?» 😶

«Gli anarchici che manifestano sono pericolosi e vanno messi in galera, senza se e senza ma...» 😵

*= perché fa ancora comizi? Lo sa vero che sta al governo ed è m̶i̶n̶i̶s̶t̶r̶o̶ e̶ v̶i̶c̶e̶p̶r̶e̶m̶i̶e̶r̶?

Ho come la — bruttissima — sensazione che il governo stia tirando la corda con gli anarchici e stia cercando uno scontro frontale.

Lasciando morire di fame Cospito stanno cercando di far sì che gli anarchici compiano atti violenti per poi creare un 𝘤𝘢𝘴𝘶𝘴 𝘣𝘦𝘭𝘭𝘪.

«Ecco! Lo avevamo detto, sono pericolosi terroristi e bisogna metterli fuori legge/imprigionarli ecc»

Però, attenzione, tutti a chiedere giustizia per i manifestanti iraniani.

L'ipocrisia dei fasci è immonda.

Attenzione!

Andare a putt... per strada non è reato, certo.
Lo è lo sfruttamento della prostituzione in tutte le sue forme.

Inutile però vietarla, quando una legge che c'è già, solo per "intestarsela".

Magari riaprire le case chiuse? Fargli pagare le tasse come avviene in quasi tutti i Paesi europei?

No eh :ablobglarezoombutfast:

Mi chiedo come si faccia a decidere di fare morire una persona che, secondo il mio parere, non dovrebbe stare al 41/bis?

Però, mi raccomando: Fiore e i suoi miserabili di cui 𝘯𝘰𝘯 𝘴𝘪 𝘤𝘢𝘱𝘪𝘷𝘢 𝘭𝘢 𝘮𝘢𝘵𝘳𝘪𝘤𝘦 sono a piede libero in attesa di processo che, chissà perché, mi aspetto tipo farsa da commedia con tanto di assoluzioni.

È questa la legge che vogliamo applicare?
Davvero?

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it