Mostra di più

Lo psicologo americano Ronald Levant ha avanzato l’ipotesi dell’alessitimia normativa maschile, una condizione non patologica per cui gli uomini sarebbero mediamente meno in grado di identificare le proprie emozioni, perché incoerenti con il proprio ruolo di genere.

“Nella fase della pubertà, d’un tratto i ragazzini passano da un modello educativo prevalentemente materno, empatico e accudente, a quello paterno. “Improvvisamente si pretende che non esprimano più paura, incertezza o tristezza, che si sappiano difendere da soli con i compagni, che non stiano più in cucina con la mamma a preparare da mangiare: da una certa età in poi, i comportamenti considerati femminili producono il timore dell’omosessualità”.

Gran bell'articolo sul maschile da decostruire, da leggere 👇🏻

essenziale.it/notizie/alice-fa

🍝 Qualcuno sa se la Collettiva Matsutake ha un contatto Mastodon o sito web? Finora ho trovato solo la pagina FB ma vorrei usarlo il meno possibile...

🍝 Queste vacanze in Italia hanno riacceso la nostalgia verso il mio paese natale. È un tesoro che non tutti hanno, ma vorrei che tutti potessero averlo.

noblogo.org/clockwork/le-mie-r

🍝 Cioè ma immaginatevi il Piemonte ma solarpunk

Pannelli solari sulle vigne e sulle risaie

Pale eoliche e noccioleti

Cascine reclamate, mercati di paese, amaretti, gianduiotti e baci di dama come se piovesse, liscio a tutte le ore, lo radiamo al suolo sto merda di Monferrato!

💾 I'd love to translate all that to English but my region is so niche and unknown to non-Austrian foreigners 😩

@decrescita

leggendo un articolo trovato sul gruppo della decrescita ho scoperto che il movimento della decrescita felice ha fatto uno studio su quanto dovremmo decrescere (questione su cui mi stavo interrogando da mesi) è qui decrescitafelice.it/wp-content

🍝 Magari non succede, ma supponiamo che la gente dopo crisi di cibo, gas, affitti, siccità e sanità scenda in piazza in massa quest'inverno, non necessariamente à la Gilet Jaunes. Che fa la Meloni?

Perché ok vincere le elezioni, ma se fossi un candidato FdI con più di tre neuroni (ossimoro) avrei una paura fottuta di avere ben ZERO policies per far fronte a sta recessione.

Roman Krznaric, "The Good Ancestor" (2020)

🍝 La lezione delle civiltà passate è nota da tempo: le disuguaglianze economiche e sociali a lungo andare si riflettono sull'ambiente. Ignorarle porta al collasso.

💾 The lesson from earlier civilizations has always been written on the wall: economic and social inequalities lead to environmental degradation. Ignoring this causation is a recipe for collapse.

@fffitalia

Neanche ora di pranzo e già i C*rabinieri rompono il cazzo.

E quindi la meloni è uno sciacallo senza umanità, pronta a usare qualunque cosa per mandare il suo messaggio politico, fregandosene delle conseguenze.
Wow, non l'avrei mai immaginato

E poi mi chiedono perché non intendo votare

With solar, wind and batteries, combined with the understanding that a few hours of outage a day is not that big of a problem, we could create mostly free electricity for all in just a few years. This is real. Not a pipe dream.

🍝 Altra disavventura nel fediverso e ho perso il mio precedente account, ma non mollo!

Dunque nuova : sono Clockwork, un dottorando in fisica teorica al Politecnico di Varsavia! Scrivo per hobby (in bio il link a una raccolta di storie brevi e al primo libro che cerco di pubblicare) e punto a insegnare in Finlandia dopo il PhD. Attivista in XR (per ora!).

DM sempre aperti per parlare di storie, natura, politica e soluzioni alla crisi climatica! 😘

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it