La narrazione guerrafondaia obbedisce agli stessi schemi usati nel periodo emergenza Covid: se esprimi dubbi, critiche, perplessità sei immediatamente bollato come “no vax”. Oggi, nella guerra, se ti esprimi contro il riarmo, sei allora “filo Putin”: uno schema dualistico, che toglie spazio ad ogni punto di vista autonomo o non omologato alla narrazione ufficiale. Mai come ora il terreno della comunicazione indipendente e autonoma diventa centrale per tutti i movimenti. osservatoriorepressione.info/l

Il capo di Frontex si dimette nel mezzo di uno scandalo su presunti respingimenti illegali in violazione dei diritti umani dei migranti. E in Italia Minniti sta muto.

EU border agency chief resigns after watchdog probe findings released – POLITICO
politico.eu/article/eu-border-

Congratulazioni a Stefania Maurizi che con il suo libro "Il Potere Segreto" ha vinto il prestigioso premio Alessandro Leogrande!

Questo è un premio meritatissimo per il suo grande lavoro su Julian Assange.

mobile.twitter.
FREE ASSANGE Italia

Io invece credo che la lunga vita di Twitter sia garantita dall'autocompiacimento nella propria ignoranza che accomuna tanti di quelli che si affacciano su quella piattaforma. Ma vi vogliamo bene anche se restate lì a fare le mucche munte dall'uomo più ricco del mondo. Non ve ne abbiate a male però se i nerd costruiscono i loro spazi per godersi tecnologie libere, che richiedono uno sforzo di apprendimento non superiore a quello richiesto per pascolare nelle tecnostalle.

[EN]
"Mastodon.it" website is perceived by many people as the official Mastodon website of Italy, yet it is not.
It is a website promoting "mastodon.uno" over other instances, it's their first link on the page.
If I had my own instance, I wouldn't federate with people tricking others into joining their instance [mastodon.uno] .

[IT]
Il sito "Mastodon.it" è percepito da molte persone come il sito ufficiale di Mastodon italiano, ma non lo è.
È un sito che promuove "mastodon.uno" rispetto alle altre istanze, è il primo link nella pagina.
Se avessi una mia istanza, disabiliterei la federazione con chi porta gente nella propria istanza [mastodon.uno] con l'inganno.

Mastodon.uno, che è questo schifo qua, qua.name/diorama/software-iden, blacklista cisti e bida (mastodon.it/it/istanze-mastodo), istanze autogestite, appoggiandosi, per farlo, a un simpatico esempio di blacklist di un noto criptonazista del fediverso, lilù: git.lattuga.net/cisti/mastodon

2. I partigiani combattevano contro i . Per il giornalista britannico Aris Roussinos "Il fatto che lo stato ucraino, fin dal 2014, abbia assicurato finanziamenti, armi e altre forme di sostegno alle milizie di estrema destra, di cui alcune dichiaratamente neonaziste, è incontrovertibile, oltre che già riferito in passato dalla stessa Bbc in modo accurato e competente".

CFR internazionale.it/notizie/aris

Mostra thread

Il ricordiamo quattro fondamentali differenze fra i partigiani e le milizie ucraine:

1. I erano in gran parte comunisti e lottavano contro regimi che avevano soppresso partito comunista; in il partito comunista è stato messo fuorilegge per ragioni politiche, senza che avesse compiuto alcun atto di sovversione delle istituzioni, suscitando pertanto le proteste anche di Amnesty International contro il governo Kiev.

Domenica 24 Aprile ci vediamo al con la presentazione del libro "Volsci - I Comitati autonomi operai romani negli anni Settanta", con l'autore Salvatore Corasaniti, ore 16. La storia degli autonomi a Roma negli anni Settanta, tra fonti orali e produzione del movimento stesso. Alle 12 Bomba Calavera, spettacolo musica/poesia carico di fantasie erotiche. Cumbia, ritmo e zozzerie.
Tutto durante il nostro Circuito Mercato!

RT by @AssangePer: Three years in Belmarsh prison today. #Assange is not serving a sentence. He's imprisoned because a bullying superpower wants to take revenge on a publisher who dared expose US gov's dirty deeds and criminality.

One thousand ninety fiv poliverso.org/objects/0477a01e

MESSAGGERO MEGLIO IN ROTOLI, PLEASE!
Siamo stanchi di continui attacchi da parte de Il Messaggero, dei suoi tirapiedi che scrivono senza verificare nulla. falso e di parte, specchio dell'animo del suo editore
La nostra solidarietà a Esc Atelier, Spazio sociale 100celleaperte, CSOA Forte Prenestino, Torre Maura Occupato, CSA Intifada, Comitato Sacco Pastore, Cso Ricomincio Dal Faro, ANGELO MAI
Csa Astra, Casa Podere Rosa.
cortocircuito.sonarproject.net

Da quando il ministro Minniti ha stipulato accordi sciagurati con stati canaglia che praticano la tortura, finanziando con soldi nostri le deportazioni illegali delle milizie libiche, per essere antifascisti in Italia bisogna essere anch anti-PD.

mastodon.bida.im/@quarkrotto/1

LE MANI SU ROMA
Satira del 1° Aprile.
L’ultimo film del PD Roma è una storia vista e rivista, si capisce già dal trailer uscito recentemente su Roma Today (romatoday.it/politica/zevi-sup).
L’esordio del giovane interprete Tobia Zevi sembra impacciato nel difficile doppio ruolo assegnatogli dal regista .... (continua su sul sito)
Articolo completo 👇👇👇
cortocircuito.sonarproject.net

CORSO BASE
6-7-8 APRILE 2022
Arriva al Csoa Corto Circuito, il corso di stampa 3D per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo nuovo settore sempre in crescita.
Ben 3 giorni dedicati al mondo dei , della formazione professionale e dell' , tutto a prezzo popolare come al solito.
A breve date per i corsi più avanzati, ai quali avranno accesso, in primis, i partecipanti del corso base.
DM x prenotare.
POSTI LIMITATI= MAX 15
LINK FB EVENT
facebook.com/events/1118778422

27 MARZO
Giornata femminista, che inizierà con la lettura di poesie di BARTOLO ore 12, declamate dallo stesso autore + incontriamo AVB, ore 15:30, per vedere assieme a lei le sue opere d'arte e parlare di questioni di genere.
Nella stessa giornata saranno presenti i banchi del nostro meraviglioso Circuito Mercato.
Vi aspettiamo per passare insieme una meravigliosa domenica di arte e di lotta.
Link evento FB: facebook.com/events/6715062841

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it