digireale condiviso

Il commissario europeo al mercato interno: « inclure le nucléaire dans la taxonomie est donc crucial pour permettre à la filière d’attirer tous les capitaux dont elle aura besoin ». Traduzione da francese e politichese: il nucleare è una energia costosa che non ha mercato, per la quale dobbiamo versare 500 miliardi pubblici per garantire profitti privati.

Nucléaire nouvelle génération : l’UE devra investir « 500 milliards d’ici à 2050 », estime Thierry Breton
lemonde.fr/economie/article/20

digireale condiviso

#AccaddeOggi, #8Gennaio: #BeppeAlfano, giornalista che scrive e denuncia mafiosi latitanti, politici corrotti e massoneria, viene colpito da tre proiettili mentre è alla guida della sua auto in via Marconi a #BarcellonaPozzodiGotto.

Continua su aforismidiunpazzo.org/accadde-

*"Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che rendono la nostra anima un fiore"*
(Marcel Proust)

Inoltra questo pensiero ad un amic* 😉😉😉 studiare.top

digireale condiviso

Per anticapitalistə , anarchicə, compagnə a vario titolo che si ostinano a fare politica su fb:
attivissimo.blogspot.com/2021/
Chi non lotta è complice.

digireale condiviso

Affisso a un grande manifesto contro l'inquinamento . A commissionarlo il Comitato Cittadino Salute e Ambiente, il disegno è del vignettista Leonardo Zaza: una befana non distribuisce caramelle ma lancia cenere e carbon sui bimbi terrorizzati, a cavallo di una ciminiera. Sullo sfondo gli impianti inquinanti. Stamattina conferenza stampa a cui sono intervenuti giornalisti locali e nazionali.

digireale condiviso

Come ogni anno la redazione de @isiciliani commemora Giuseppe Fava, nella data della sua uccisione da parte della mafia.

Alle 10,30 del 5 gennaio Riccardo Orioles e la redazione de "I Siciliani giovani" accoglieranno don Luigi Ciotti in una assemblea aperta a tutti gli amici della lotta antimafiosa.

Info su www.isiciliani.it -redazione@isiciliani.org

Una commemoriazione funzionale alle lotte del presente per l'esproprio e l'uso sociale della ricchezza mafiosa.

isiciliani.it/litalia-e-una-re

digireale condiviso

Se nella tua testa compare una dittatura sanitaria, sparare sulle ambulanze per te diventa un nobile gesto di resistenza, ma nel mondo reale resta comunque un crimine odioso di un disturbato che danneggia se stesso, gli altri e quelli che aiutano gli altri. L'esitazione vaccinale è un fenomeno sociale che va compreso e non demonizzato, ma se il fascismo e la mafia si travestono da "scienza libera" per essere liberi di fare prepotenze a piacere, con loro non c'è dialogo possibile.

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it