Toot fissato in cima

L'Italia è un paese fascista. Volete le prove? A sinistra chi si ispirava a Gramsci ha dovuto ripudiare Stalin per essere ammesso nel quadro costituzionale. A destra chi si ispira al gerarca fascista Almirante, caporedattore de "La difesa della razza", fiancheggiatore dei nazisti e finanziatore impunito di terroristi neri assassini (autori della strage di Peteano) può liberamente ispirarsi ad Almirante senza che gli sia richiesto alcun ripudio di Almirante come requisito di legittimità. Visto?

Toot fissato in cima

Basta statistiche, teorie, pregiudizi, scontri ideologici e propaganda di partito. @UispNazionale@twitter.com e @NazCalcioUisp@twitter.com entrano nel tema delle migrazioni attraverso l'incontro tra esseri umani, dentro e fuori dai campi di calcio. Ascoltate le loro storie in questo toccante filmato.

youtube.com/watch?v=P-0LrFuDAO

Toot fissato in cima

Twitter riconosce l'istigazione all'odio. Poi lascia l'odio in rete intatto: genera traffico, interazioni e soldini. Perciò abbiamo creato www.sociale.network: uno spazio no-profit, senza pubblicità o algoritmi manipolativi, con regole chiare contro il discorso d'odio.

Toot fissato in cima

20 agosto 2012: un nuovo numero della rivista di giornalismo a fumetti "Mamma!" viene recapitato al Centro di Meccanizzazione Postale di Bologna grazie all'infaticabile Teresina, la 500 rossa alla quale l'editoria indipendente italiana deve un sacco di belle cose.

Toot fissato in cima

Il primo post su sociale.network è "La Liberté guidant le peuple", il dipinto di Eugène Delacroix esposto al museo del Louvre, una immagine censurata sul social network commerciale che ha agevolato il brexit, per la presenza di un seno femminile.

Una immagine con un auspicio di libertà e di cultura per tutti quelli che utilizzeranno questa piattaforma.

PS: qui Il limite dei testi è a 500 caratteri, così possiamo ragionare meglio.

WhatsApp allowed for data sharing with Facebook for more than four years, and it hasn’t made it easy for users to understand what’s happening. eff.org/deeplinks/2021/01/its-

Dalle cronache locali scopriamo altri nomi di imprenditori tarantini che nonostante il rischio sanitario hanno voluto fare una manifestazione di categoria spacciata come evento dei cittadini.

Gente che voleva difendere il loro diritto all'impresa fregandosene del diritto alla salute altrui.

Unico risultato: la filosofia miope ed egoista del "che me ne fotte a me" aggregata in piazza a novembre esplode a scoppio ritardato negli ospedali.

Un caso eclatante di

Mostra thread

La storia del soldato Chelsea Manning, che ha rivelato al mondo i crimini di guerra dell'esercito USA attraverso Wikileaks, raccontata in un fumetto pubblicato dal Corriere della Sera. Da scaricare, leggere e condividere. ift.tt/337cGLF

Nel frattempo Bacco festeggiava la notorietà conquistata (a Taranto come altrove) a colpi di sparate antiscientifiche che mettevano a rischio la vita e la salute del prossimo, seminando ignoranza in una piazza dove raccoglieva applausi di gente poco attrezzata culturalmente trascinata lì da impenditori incapaci che avrebbero preso le distanze da questa manipolazione, quando ormai era troppo tardi perché dal "palco degli imprenditori" qualcuno aveva già incitato la folla a buttare le mascherine.

Mostra thread

Gli organizzatori hanno chiamato migliaia di persone in piazza per fargli sentire la voce del medico ciarlatano negazionista del Covid Pasquale Mario Bacco, che loro nemmeno conoscevano, tant'è vero che poi si sono dissociati totalmente dalle sue dichiarazioni, dicendo che Bacco gli era stato segnalato dai commercianti di Bari, gli stessi che li avevano istigati a mobilitare un pericoloso assembramento, e che loro non avevano idea di chi fosse. Incoscienza mista a ignoranza.

Mostra thread

Oltre agli organizzatori, la responsabilità morale cade su chi ha partecipato, sostenuto e promosso quell'assembramento dal palco della manifestaizone.

Tra questi:

Marianna MEMMOLA. Cantante. Non metterò mai più piede in un locale dove si esibisce.

Luigi ABBATE, giornalista. Fui solidale con lui per le censure subite dai Riva, lui ha tradito la città che lo ha sostenuto.

Mostra thread

31 ottobre 2020: comizio negazionista con ciarlatani che invitano a buttare le mascherine.

17 gennaio 2021: escalation di contagi a Taranto, superati i 5mila contagi a metà del mese.

CHI RISPONDE MORALMENTE DI QUELL'ASSEMBRAMENTO? In primis gli organizzatori menzionati dalla stampa:

Tiziano Ricci (Pizzeria Ricci Piazza Maria immacolata, Taranto).

Fabio Palumbo (Caffè Mazzola, via Cesare Battisti 320, Taranto)

Reduce da un lutto in famiglia, boicotterò le loro imrpese senza rimpianti.

A Taranto si viaggia verso i 6000 casi in un mese. Qualcuno chiederà conto di questi contagi agli irresponsabili negazionisti che buttavano via le mascherine dal palco?

Farsa in quattro atti

1) 1 miliardo di euro spesi in advertising sui social per dire: "Seguiteci nel brexit, l'economia fiorirà!"

2) Brexit vince con uno scarto del 2% associabile alle manipolazioni fatte da Cambridge Analytica per conto di Leave.eu usando Facebook.

3) Gli imprenditori seguono i deliri nazionalisti, l'economia perde colpi, attività migrano dall'UK verso paesi UE.

4) I cialtroni: "Chi si lamenta non dia la colpa al Brexit, è un cattivo imprenditore"

twitter.com/Femi_Sorry/status/

Il fumetto da scaricare e leggere nel weekend: "1969-2019: mezzo secolo di utopie". Un viaggio nella storia dei sogni umani che si sono trasformati in realtà, per pensare alle utopie che potremmo realizzare domani. ift.tt/2rpkTMU

8 ore al lavoro, che diventano facilmente 10.
7 ore di sonno.
La "vita dignitosa" dura mediamente 7 ore al giorno.
In quelle 7 ore sei stanco per via delle ultime 8/10 ore di lavoro.
Ti resta solo il fine settimana.
La tua "vita dignitosa" è mediamente di un giorno a settimana.
Un giorno in cui probabilmente dovrai fare servizi che non hai potuto fare in settimana a causa del lavoro, o della stanchezza.
Un giorno che probabilmente passerai davanti a un televisore, a un computer, a un cellulare.
Un giorno in cui è probabile che tu non abbia la voglia né la forza di fare ciò che avresti voluto fare quando lavoravi.
Un giorno che passerai a pensare al giorno dopo, o a una "vita dignitosa" che stai ancora rincorrendo.

(Cit.)

"WhatsApp ieri ha deciso di rinviare di tre mesi l'aggiornamento dei termini di servizio su cui si è scatenato il polverone, nei giorni scorsi era intervenuto anche il Garante italiano per la Protezione dei dati personali".

Una piccola vittoria di chi ha deciso di emigrare in altri lidi, ecco il potere degli utenti, a volte bisognerebbe utilizzarlo con intelligenza. Ora gli utenti dovrebbero fare la stessa cosa con FB, Twitter etc..

Se mi leggi su Twitter, non sono io che scrivo. Io scrivo su sociale.network e poi i miei bot-minions ricopiano tutto su Twitter. Non avertene a male se replichi e non ti rispondo. Su Twitter scrive l'intelligenza artificiale, la mia scemenza naturale è altrove. Fatti un account su sociale.network e potremo interagire in uno spazio ecopacifista dove il discorso d'odio è bandito, interconnesso con un universo di piattaforme da 5mila nodi e milioni di utenti.

This is called a "roof snake". Also called referred to as a shingle nail puller among other roof-related terms. Watching the DIY version being made seems just so satisfying. One day, I should try to make my own

@Madmonkey @gubi e poi sono 16mila iscritti, mica decine di migliaia.
comunque mastodon è solo una ruota di scorta, il vero motore è YouTube e sembra che siano stati appena sospesi una settimana, sembra che YouTube non faccia più passare video di disinformazione medica, quelli cioè con cui si fanno palanche di soldi

Vi ricordate quando Bruno Vespa da direttore del Tg1 censurava perfino il Papa e i funerali di Falcone e Borsellino per interessi diversi dall'interesse pubblico? Ora è migliorato, è passato dalla censura di cose vere all'invenzione narrativa di cose finte per fare apologia del fascismo. Il richiamo dell'arte è stato irresistibile.

archivio.unita.news/assets/der

Mostra di più

Suggerimenti da Carlo Gubitosa:

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it