Segui

Il primo post su sociale.network è "La Liberté guidant le peuple", il dipinto di Eugène Delacroix esposto al museo del Louvre, una immagine censurata sul social network commerciale che ha agevolato il brexit, per la presenza di un seno femminile.

Una immagine con un auspicio di libertà e di cultura per tutti quelli che utilizzeranno questa piattaforma.

PS: qui Il limite dei testi è a 500 caratteri, così possiamo ragionare meglio.

@gubi Mai scelta fu più azzeccata, mi vien da pensare. Speriamo che non ci si perda per strada (auspicio rivolto a tutti, per primo a me)
Ho visto che le iscrizioni sono giunte quasi all'"en plein". Non so se augurarmi un celere ampliamento o se sperare in un futuro "di nicchia". Sono anziano, l'esperienza mi ha insegnato che il vino buono, si affina meglio nelle botti piccole.
Ciò non ha mai influenzato la mia indole di apertura, sia ben chiaro.

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it