I nuovi social network stanno sdoganando la nudità, soprattutto tra i giovani. Oggi su instagram è normale trovare foto di ragazze con dei costumi particolarmente ristretti e su tik tok ho scoperto esserci gente che si spoglia in maniera integrale.

Fermo restando che io sono una di quelle persone per cui la libertà personale è un diritto tanto che, fosse per me, la gente potrebbe andare a farci la spesa senza vestiti, la mia domanda è: avremo in futuro una società sempre più "nuda"?

Segui

@scapigliato probabilmente avremo una società sempre più virtualmente nuda, a suo agio con la rappresentazione e l'esibizione del corpo, ma comunque disabituata e impacciata nelle relazioni umane e di conseguenza a disagio con la nudità reale, l'imperfezione dei corpi e la loro osservazione da angolazioni che non sono quelle più fotogeniche o videogeniche.

@gubi Credi che le due cose siano strettamente legate? Non è raro, quando intervistano dei/delle pornostar sentir loro dire che in realtà sono persone timide. Al netto della verità che viene raccontata, non possiamo separare la nudità fine a sé stessa dalla nudità sessuale?

@scapigliato proprio perché le due cose sono indipendenti possiamo avere una società disinibita e nuda sui social ma repressa e a disagio col proprio corpo e le sue imperfezioni nel mondo reale, dentro e fuori dalla sfera sessuale. O almeno credo.

@gubi è un interessante punto di vista che non avevo considerato. Grazie per avermi arricchito con un altro pensiero.

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it