Segui

La tabella definitiva per il confronto tra le app di messaggistica.

securemessagingapps.com/

La cosa inquietante è pensare al ciberspazio diviso in due, con una minoranza di "sensibili e informati" che si preoccupa delle libertà e dei diritti di tutti, controllando che cosa fanno le app con i nostri telefoni e le nostre vite, e una massa inerte di "cazzomenefrega" pronta a usare qualunque app, anche la più invasiva e dell'azienda più dannosa del mondo, a condizione che la usino anche gli amici.

@gubi la tabella è effettivamente tra le più esaustive che ho visto però manca il protocollo xmpp con un client tipo conversations, che secondo me insieme a matrix/element sono le due soluzioni più valide visto che forniscono federazione ed interoperabilità (aspetti che spesso vengono sottovalutati).

@gubi«...a condizione che la usino anche gli amici», io trovo, è il fondamento del concetto di "social". E se è così, allora ho ragione quando dico che è un concetto in qualche modo superato

@gubi se capisco bene la tabella la più sicura di tutte è wire, personalmente uso telegram dal primo giorno e signal dal 2018 circa.

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it