Segui

Mi scoppia il cervello: una persona che nel l'avatar del profilo spezza un fucile per sparare alle papere dice che a volte bisogna rischiare i soldi delle sue tasse e pure delle mie per mettere in circolazione fucili che sparano agli esseri umani, anche se il rischio è quello che finiscano nel mercato nero delle armi dove fanno shopping gruppi paramilitari, warlords, milizie irregolari e ogni genere di estremisti. :ablobspin: :blobdizzy:

@gubi io spero sempre che non mi capiterà mai di dover usare un'arma, però, ho i miei gran dubbi.

@zuz le armi non "capitano", si scelgono e si adoperano intenzionalmente. Non si sono sentiti costretti a usarle i partigiani durante il nazifascismo, e alcuni hanno preferito sabotaggi, supporto ai perseguitati, e azioni sindacali, non vedo quale contesto peggiore di quello si potrebbe immaginare per rendere inevitabile e obbligatorio l'uso di strumenti progettati per uccidere altri esseri umani.

@gubi è anche per questo che ho donato i 40 euri che potevo alla Croce Nera Anarchica di Dresda, che passa le donazioni in Ucraina per attività di solidarietà pura e per equipaggiamento e armi allə compagnə anarchichə e antifa in Ucraina, che usano le armi anche per proteggere e scortare chi cerca di fuggire: operation-solidarity.org/donat
:)

@zuz @gubi

L'unico aspetto positivo del "punt gun", il fucilone per anatre, è che difficilmente riuscirai a spararti in un piede.

en.wikipedia.org/wiki/Punt_gun

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it