Segui

La nuova ideologia fascista:

Sei povero? Colpa tua.

Non hai finito la scuola dell'obbligo? Colpa tua.

Hai accettato un lavoro per un salario inferiore ai sussidi che abbiamo abolito? Colpa tua.

Accetti salari indegni che un italiano non accetterebbe mai? Colpa tua.

Sei fuggito da una guerra, da una carestia o da una vita grama? Colpa tua.

Sei incinta? Colpa tua.

Non sei eterosessuale? Colpa tua.

Non sei clericofascista? Colpa tua.

Ma l'unica nostra colpa è averli votati fino al governo.

@gubi stomacato da loro, da chi li ha votati e dall'Italia in generale.

Altro che Don Milani, mezza giornata tra i bambini del parco verde a Caivano che magari gli fanno toccare con mano il come e il perché

@gubi è la ideologia neoliberista i neo fascisti la fanno propria e ci mettono del loro

@gubi I primi quattro punti si adattano benissimo anche al PD, che a detta di tutti è la rappresentazione terrena della sinistra.

@gubi
👍😔
Volevo scrivere anch’io una cosa simile.
La deztra fascioliberista deve il successo all’esaltazione del rancore e del freddo accanimento contro i meno fortunati.
Troppi loro fans non riescono ad accorgersi che finiscono ad essere i loro servi o utili idioti, carne da macello in una guerra tra poveri costruita a tavolino.
Tristezza infinita….

@gubi se non hai merito, hai colpa. Come diceva la Thatcher, la società non esiste (e almeno la Thatcher lo diceva, ora è del tutto depoliticizzata)

A "Tatcher" mi sono venuti i conati. E purtroppo ho ancora il rifiuto per questa realtà. Problema mio, of course.

@agnesevardanega@mastodon.uno @gubi@sociale.network è un modo di procedere (non lo chiamo nemmeno ideologia) un po' stantio, però. Non regge neppure alla più tenue analisi logica, figuriamoci sociologica!

@6al

Faccio la sociologa e c'ero già negli anni Ottanta, quindi naturalmente non condivido. Era una chiosa.
Dobbiamo tenere conto però che in oltre 30 anni, è diventato "senso comune", non solo a destra.

@gubi

@agnesevardanega@mastodon.uno @gubi@sociale.network scusa ma sono Asperger: se scrivi la società non esiste senza virgolette, intendo che condividi questa affermazione. Se scrivi "la società non esiste" fra virgolette, intendo che stai riportando la posizione altrui (Thatcher nello specifico, oppure il senso comune). Per me, se fosse vero che la società non esiste (senza virgolette), tutta questa smania che vedo intorno, di voler ingabbiare le persone in una certa cultura di massa, in una certa acquiescenza a un certo Potere (per me, molto riconoscibile) non avrebbe senso e terminerebbe in breve tempo. Invece vedo che va avanti da decenni, e non accenna a diminuire. Quindi, dal mio punto di vista, non sono affatto convinto che la società non esista (senza virgolette)

@6al

Concordo con te.
Non ho messo le virgolette perché la società è fatta "veramente" sparire dal discorso pubblico.
"Depoliticizzare" significa nascondere che sono pratiche di dominio.

@gubi

@gubi Non è ideologia, ma chiacchiera sbrigativa da bar, dopo il terzo fernet, assurta a visione della società

@gubi sarà anche come dici ma la classe operaia è stata venduta... Anzi svenduta alle coop dai compagni comunisti.
Nessuno quindi è capace di fare bene.
Nessun politico ne nessuna ideologia.
E rimane tutta e solo propaganda per interessi politici e non sociali.
Io non credo in nessuna fazione politica ne destra ne sinistra ne nessuna ma vedo solo fazioni che litigano per spartirsi er magnamagna con la propaganda.

@Maxdeprimis ah perché tu vedi ancora in giro dei comunisti in Parlamento?

Accedi per partecipare alla conversazione
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it