Su sociale.network si incontra gente che non vuole perdere tempo e denaro (il server lo paghiamo noi) per discutere teorie di complotto xenofobe sbufalate da tempo, nate in seno all'estremismo di destra populista e neofascista. La libertà di espressione sulla bufala del "Piano Kalergi" va esercitata scegliendo un'altra delle altre 4999 piattaforme del fediverso. qui abbiamo già le idee chiare, quella bufala non vogliamo propagarla nemmeno condita di pernacchie, e ci autotuteliamo.

A tutti gli utenti di sociale.network : ci sono account di spam che da altre piattaforme invitano a proseguire la conversazione su link che puzzano di fregatura lontano un miglio. Quando vedete roba così ovviamente NON CLICCATE sul link, ma clicate su SEGNALA. Non c'è bisogno di bloccarli per il vostro account perché con la segnalazione provvediamo noi admin a bloccarli per tutta la community. Grazie a tutti quelli che ci aiuteranno con le loro segnalazioni a tenere casa in ordine.

Anche se ti senti nel giusto, quando inneggi all'omicidio politico vai dalla parte del torto. Se vuoi imporre giustizia con la forza, non lamentarti se nella società vincono la legge del più forte e i poteri forti. Su sociale.network si combatte il femminicidio anche quando riguarda i potenti, il discorso d'odio anche se verniciato di giustizia sociale, l'istigazione alla violenza anche se condita da nobili proclami. Ci impegnamo a tenere questo linguaggio fuori dalla piattaforma.

Una cosa che si può fare solo su nodi del fediverso come sociale.network è seguire utenti su altre piattaforme. Le piattaforme commerciali alzano muri per tenere in ostaggio gli utenti e limitare le interazioni, su un nodo Mastodon come sociale.network invece puoi seguire un utente di Peertube o Friendica, come se da Twitter si potessero seguire account di Youtube o Facebook. E' un mondo più aperto, dove si interagisce di più e ci sono più scambi con persone vicine ai miei interessi.

Avviso alla community di sociale.network: il nostro concetto di libertà di espressione non coincide con "garantire a tutti il diritto di dire tutto ovunque". Se volete esprimere liberamente il sostegno alla vendita incontrollata di armi potete farlo traslocando il vostro account e i dati ad esso collegati su una istanza che non include il disarmo, il pacifismo e la nonviolenza tra i suoi principi fondativi. Qui abbiamo le idee chiare sul tema pistole e non vogliamo perdere tempo.

Come funzionano i messaggi su sociale.network?

Il messaggio si chiama TOOT.

Cliccando sull'icona puoi decidere se il messaggio è

1) PUBBLICO (lo leggono tutti)

2) NON ELENCATO (si legge SOLO nella tua pagina personale di utente)

3) PRIVATO (lo legge solo chi ti segue)

4) DIRETTO IN PRIVATO (lo legge solo chi menzioni nel messaggio).

Non esiste l'equivalente del retweet perchè lo sviluppatore/fondatore di Mastodon pensa che questa funzione si presti al cyberbullismo.

su sociale.network se qualcuno comunica in modo violento ci comportiamo come ci si comporta quando qualcuno litiga o spintona qualcuno durante una festa tra amici. Gli si chiede cortesemente di smettere perché rovina la festa a tutti e se la smette amici come prima. Se invece non capisce che il rispetto degli altri non può essere subordinato al suo bisogno di sfogarsi allora lo si accompagna alla porta. Per fatti gravi e seri non c'è avvertimento e vai direttamente fuori.

Su sociale.network puoi fare tante cose:

- Conversare con spiriti affini in una comunità ecopacifista

- Promuovere campagne e iniziative sociali nel mondo reale

- Informarti in più lingue seguendo account come @altreconomia o @lemonde

- Divertirti con i bot (io seguo @biodiversitypix @pabloinspiration )

- Chiedere agli admin di trasformare in un account automatizzato (bot) i contenuti di una associazione come abbiamo fatto con @asgi

Altri mini tutorial li trovi con l'hashtag

Su sociale.network puoi scrivere contenuti di quattro tipi: 1) pubblici che leggono tutti, 2) "non elencati" che si possono leggere solo sulla tua "Timeline" (il flusso temporale di quello che scrivi) 3) privati (li legge solo chi segue il tuo account) 4) Diretti (li legge solo chi menzioni). Per cambiare il tipo di messaggio ti basta cliccare sul mappamondo come in figura.

Per cambiare la tua password su sociale.network (e su qualsiasi nodo Mastodon) clicca sulla rotellina delle impostazioni e poi su "IMPOSTAZIONI DELL'ACCOUNT". Conferma che sei tu scrivendo la vecchia password, inserisci due volte la nuova password che vuoi utilizzare e conferma la modifica della password cliccando su "SALVA MODIFICHE". (Vedi immagini)

Se siete appena arrivati su sociale.network e cercate contenuti o persone interessanti da seguire, a questo link trovate una serie di "trunk", blocchi di account suddivisi per tematiche.

I social decentrati non sono generalisti: ci incontriamo tra spiriti affini, per interessi comuni, obiettivi condivisi o valori che ci uniscono attraversando le frontiere.

Non stiamo passivamente a sfogliare post, ma esploriamo altri nodi e comunità del "fediverso".

communitywiki.org/trunk

Come cercare su sociale.network contatti da seguire nel fediverso?

1) Ricerca con hashtag

2) Cercare tra i profili locali su sociale.network/explore

3) Cercare nella "Timeline federata" (tutti quelli seguiti da utenti di sociale.network) o nella "directory" dei profili gli account "attivi di recente" e "da un fediverso noto"

4) Cercare istanze interessanti in lingua italiana su motori di ricerca specializzati, come mastodon.help/instances/it

oppure

instances.social/list#lang=it&=

Se usate sociale.network da un computer, provate a premere il punto interrogativo: comparirà una lista di "shortcuts", scorciatoie da tastiera, comandi che si possono impartire premendo dei tasti anzichè andando a cliccare in giro.

Per creare un "thread" (concatenazione di testi) basta rispondere al post precedente cliccando sull'icona di risposta (la freccina che va a sinistra) per creare il post successivo, che si "aggancia" come ulteriore anello della catena. Se usi il "ponte" (gateway) che tragetta i "Toot" di sociale.network su twitter, la concatenazione viene ricreata anche su twitter. Per creare il gateway trovi le istruzioni al link qui sotto, è più comodo se lo fai da PC.

sociale.network/@gubi/10522136

Una bella descrizione tecnopolitica del "Fediverso" che raccoglie milioni di utenti sparsi in migliaia di Community. La segnaliamo come testo introduttivo a chi si affaccia su sociale.network.

Un solo appunto: su sociale.network non è esatto dire "puoi dire quel che vuoi a patto di pensarla come l'admin". Qui puoi dire quello che vuoi a patto di rispettare le regole che si è data la Community, e il suo orientamento ecopacifista e antifascista.

X altre info:

keinpfusch.net/loweel/la-stamp

COME CREARE gruppi di lavoro su sociale.network (es. gruppo di una classe per scopi didattici):

1) Crea un account da usare per il gruppo e impostalo come BLOCCATO (decide l'utente chi approvare come follower)

2) Nel gruppo/classe tutti seguono tutti gli altri e accettano some seguaci SOLO membri del gruppo.

3) Per scrivere "toot" visibili solo dal gruppo (cioè da chi ti segue) impostali come PRIVATI

NB: i messaggi PRIVATI non sono CRIPTATI (viaggiano in chiaro da te al sito)

Come si aggiunge una immagine a un testo (toot) pubblicato su sociale.network? Se ti colleghi usando un computer puoi fare "copia e incolla" dell'immagine (tasto destro sull'immagine - copia immagine - tasto destro e comando "incolla"), oppure puoi cliccare sull'icona della graffetta (allegato) e caricare dal computer l'immagine. Se invece ti colleghi dal telefono fai "tap" col dito sull'icona della graffetta, poi sull'icona "add media" e scegli l'immagine che vuoi inserire.

Questa guida alla moderazione dei contenuti pubblicata da @admin si adatta perfettamente anche al caso di sociale.network - In generale la moderazione dei contenuti nel feriverso e la gestione dei comportamenti molesti non è un servizio erogato da una azienda, ma un processo di "igiene comunicativa" che coinvolge la comunità di ogni nodo/istanza, un processo al quale tutti possono e devono partecipare, ciascuno col proprio ruolo. Grazie a Bida per li riassunto grafico.

Su sociale.network se vuoi seguire qualcuno per fare in modo che i suoi scritti appaiano nel tuo flusso di contenuti, basta cliccare sul nome del profilo e poi quando sei nella pagina del profilo (o quando il profilo si apre nella colonna di destra se sei nella visualizzazione a quattro colonne) clicca su "segui" o "follow". Se sei sulla app per smartphone il meccanismo è analogo.

Da oggi su sociale.network è attiva la ricerca testuale sui propri tweet. Funziona solo sui propri tweet così potete cercare i vostri contenuti, non funziona però sui tweet degli altri.

Mostra di più

Suggerimenti da Carlo Gubitosa:

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it