Mostra di più

Esiste, nel sud del Giappone, una stazione ferroviaria in mezzo al nulla, non c'è entrata né uscita, si può solo scendere, sostare e osservare il panorama, intorno c'è solo natura.

È stata costruita per ricordare l'importanza di fermarsi.

Tesla, il video di guida autonoma del 2016 era una messinscena. Ma Elon Musk e Tesla non l’hanno presentato così. I fatti e le conseguenze attivissimo.blogspot.com/2023/

Caro @davidcarretta, in merito al tuo editoriale sul Foglio di oggi capisco senza condividere la tua osservazione sul fatto che le titubanze del cancelliere tedesco possono far perdere credibilità all'UE e far credere a Putin di poter vincere questa guerra per logoramento, ma non capisco perché in questa situazione dovremmo interessarci alla "credibilità dell'industria bellica tedesca" e non solo e unicamente al diritto del popolo ucraino di vivere in libertà, pace e sicurezza.

Domani alle 16 il Bulletin of the Atomic Scienticts ci dirà se la mezzanotte nucleare si è avvicinata o meno.

The Bulletin of the Atomic Scientists will host a live virtual news conference at 10:00 a.m. EST/1500 GMT on Tuesday, January 24, 2023, to announce whether the time on the iconic Doomsday Clock will change.

Watch the announcement live:

thebulletin.org/doomsday-clock

L'Italia è un paese talmente fascista che a cinque giorni dalla giornata di memoria dell'Olocausto di Ebrei, Rom, Sinti, Omosessuali, Comunisti, dissidenti e altre minoranze vengono tollerate le celebrazioni nostalgiche del gruppo di criminali assassini noto col nome di "Flottiglia X Mas", promosse da gente che vigliacca ora come allora si nasconde dietro una battaglia per poter celebrare il battaglione.

congedatifolgore.com/it/x-mas-

Mostra thread

La cosa che sarebbe divertente (se non ci fossero vite umane di mezzo) nell'atteggiamento di chi si accanisce a rivendicare le forniture massicce di armi all'Ucraina, seminando insulti su chiunque abbia un pensiero differente, è che loro si infervorano come se l'invio di armi lo avessero deciso loro nel quartier generale della NATO, e ti contestano come se tu avessi il potere di fermare l'invio mettendo una bandiera della pace sul balcone. State tranquilli, qui nessuno decide e dispone nulla.

L’ennesima, incredibile e sconsiderata decisione di Musk sul cambiare le carte in tavola agli sviluppatori che per anni hanno lavorato con le API di Twitter, bloccando applicazioni efficienti e con più personalizzazioni e integrazioni di quella ufficiale, rischia di trasformarsi nell’ennesimo boomerang.

Ho il sentore che entro breve Mastodon riceverà un ulteriore boost di visibilità grazie ai client terzi per Twitter che non lo sono più.

mozzillo.com/2023/01/musk-per-

@gubi Per assurdo, mi chiedo invece come non ci siano arrivati a dirlo prima.
Perché finora i sostenitori dell'invio ad oltranza di armi hanno tenuto una posizione ipocrita, del tipo "vi supporto amici ucraini, ma mandando solo armi. Poi scannatevi tra di voi, che io nel frattempo mi pulisco la coscienza votando per voi all'eurofestival, invitando il vostro presidente a parlare a Sanremo, e per ribadire il tutto bevo il Kiev Mule"

@slowe Completely unsurprisingly, there is a 99 Percent Invisible podcast about this. Also completely unsurprisingly, I am recommending it.

99percentinvisible.org/episode

I haven't played Monopoly for many years now. The last game was with three housemates at university. One housemate was winning and really enjoying his triumph over the rest of us. So I suggested to my other two housemates that we form a cooperative. We would let each other off rents on our properties. The standards rents would apply to anyone not in the coop. And you could leave the coop if you wanted. None of this is forbidden in the rules of Monopoly because it has little market regulation.

Per Lucio Caracciolo l'unico modo per vincere militarmente contro la Russia e' rischiare anche la pelle dei nostri amici e parenti, e non piu' soltanto quella degli Ucraini. Quelli che applaudivano l'invio di armi, chiamando "amico di Putin" chi non applaudiva, sono pronti ad applaudire anche all'invio di persone?

Thousands in Sweden: No to NATO, no to cooperation with the fascist!

Thousands of Kurds and Swedes protested against the Turkish state with a march in Stockholm, the capital city of Sweden, where they organized a march for Sweden's entry into NATO in exchange for Kurdish bargaining. The action was organized by Rojava Committee, anti-NATO groups, Rights and Socialists Party, Left Party, Swedish DKTM.

The march, which started in Norra Bangtorget Park with the slogans of "Murderer" and "Fascist Erdoğan", continued until Medborgarplatsen square.

Regola d'oro sui social: non parlare MAI della PERSONA che hai davanti perché di questo argomento non sai nulla. Se non hai nulla di interessante da dire su di te e quello che pensi, puoi commentare quello che DICE o che FA qualcun altro, ma se ti avventuri a fare dissertazioni su quello che E', hai una altissima probabilità di dire scemenze e offendere quella persona (o farti ridere dietro) con un ritratto deformato dalla tua limitatissima percezione di un tizio che non hai mai visto in faccia.

Invece di utilizzare le nostre evidenti capacità tecnologiche e di ricerca, per sviluppare le energie rinnovabili che potrebbero renderci forti ed indipendenti, stiamo stilando contratti per gas e altre energie fossili, così dannose come sappiamo per il clima, con dittatori e regimi non democratici. Con gente che fa sparire nostri connazionali,che imprigiona intellettuali, che mette il bavaglio alle donne,e dai quali andiamo con il cappellino in mano a vendere armi in cambio di gas. 🌍🆘

E il bello è che c'è gente pronta a regalare lo stipendio annuale di un operaio ad un miliardario pronto a mentire per soldi, spacciando come sicuro un software che rischia di lasciarti a piedi se va bene e farti schiantare se va male.

You know that horror film staple where the victim is trying to get away from an axe murderer and they turn the key but the car won't start?

Well, it's time to upgrade that trope, so to speak

sono tutti spaventati "dall'intelligenza artificiale" mentre invece dovrebbero essere spaventati dalla diopendenza da TIK TOK

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it