Marco Gaiarin :pace: condiviso

𝟯𝟬 𝗚𝗘𝗡𝗡𝗔𝗜𝗢 𝟮𝟬𝟮𝟯 𝗵 𝟭𝟳.𝟬𝟬
Un’occasione unica su Zoom per raccontare e condividere cosa significa fare Servizio Civile e perché vale la pena prendersi un anno da dedicare agli altri e a se stessi.
Saranno presenti i responsabili del Servizio Civile dei tre enti e volontari attualmente in servizio, insieme ad ex-volontari, per rispondere a tutte le domande e curiosità sull’esperienza del Servizio Civile.

👉 𝗣𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮 𝘀𝘂 𝗭𝗼𝗼𝗺 tinyurl.com/zoomSCU

Il tema del nostro convegno è la pace nel quotidiano. Dare risalto a tutte quelle scelte e gesti di pace che possiamo fare e che facciamo nella nostra vita di tutti i giorni. Per fare questo abbiamo pensato a una tavola rotonda di 4 esperienze del territorio. Parleremo di scelte di Pace, accoglienza, ascolto e giustizia.

L'incontro si terrà a: Teson di Concordia-Sagittaria Domenica 29 Gennaio 2023

acconcordiapn.it/news/adulti/9

Marco Gaiarin :pace: condiviso
Marco Gaiarin :pace: condiviso

Esattamente 10 anni fa, l'11 gernnaio 2013 Aaron Swartz si toglieva la vita.

In sua memoria fu creato il FIlm documentario "Il figlio di internet: Storia di #AaronSwartz" (The Internet's Own Boy).
Un'opera che dovrebbe essere vista in tutte le scuole e condivisa da tutti (è rilasciata su licenza libera #creativecommons):

:peertube: peertube.uno/w/t4Uft32TfUGk6bm

Qua il suo manifesto di Guerilla Open Access nel sito dei @devol:

:opensource: devol.it/it/guerrilla-open-acc

da condividere il più possibile.

Anche quest'anno come Pastorale Sociale Diocesana organizziamo la celebrazione della Giornata Mondiale della Pace, al santuario della Madonna del Monte a Marsure (Aviano, PN). Sì, il luogo non è scelto a caso. ;-)

Maggiori informazioni su:
diocesi.concordia-pordenone.it

Anche quest'anno come Pastorale Sociale Diocesana organizziamo la celebrazione della Giornata Mondiale della Pace, al santuario della Madonna del Monte a Marsure (Aviano, PN). Sì, il luogo non è scelto a caso. ;-)

Maggiori informazioni su:
diocesi.concordia-pordenone.it

Marco Gaiarin :pace: condiviso

Insegno da 24 anni. Non ho mai visto nei miei studenti una fragilità psicologica anche solo lontanamente paragonabile a quella attuale. E parlo di depressione, non (solo) di ansia e attacchi di panico. Sono sempre di più gli studenti che abbandonano la scuola perché semplicemente non ce la fanno ad alzarsi la mattina per venire a scuola. Ma il dibattito è centrato su come vietare i cellulari e punire i bulli. #scuola

MESSAGGIO DI SUA SANTITÀ FRANCESCO
PER LA LVI GIORNATA MONDIALE DELLA PACE
1° GENNAIO 2023

Nessuno può salvarsi da solo. Ripartire dal Covid-19 per tracciare insieme sentieri di pace

vatican.va/content/francesco/i

Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall'altruismo, dalla fantasia...

Piace giocare facile a , eh @artibani ;-)

Un po' di pubblicità per una iniziativa del caro amico Gianni...

Semi di nonviolenza nel Servizio Civile
Presentazione del libro di Giovanni Ghiani

diocesi.concordia-pordenone.it

Marco Gaiarin :pace: condiviso

Conoscete per caso una storia sintetica della disobbedienza civile in Italia?

Vorrei portare il tema in una delle classi perché parlando di ambiente è venuto fuori il discorso su azioni giuste/sbagliate legali/illegali e vorrei proseguire in questa direzione, visto che è emersa da loro.

L'ideale sarebbe un articolo, non troppo lungo, con esempi significativi, il focus sull'Italia è un plus.

boostate pure :)

@laura, per la cronaca, Aviano è in provincia di Pordenone... ;-)

@welikeduel, vi invito ad approfondire il tema , e a rivedere i vostri giudizi... O ameno metteremo nella VAR... ;-)

I responsabili della crisi climatica sono gli stessi che hanno alimentato una dipendenza tossica dalle risorse russe e anziché pagare per le loro responsabilità stanno guadagnando, da prima di questa situazione.

recommon.org/campagna/tutti-i-

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it