Mostra di più
Marco Gaiarin :pace: condiviso
David Harris has been developing Pegasus Mail for the past 32 years, and he recently tried to add OAUTH2 support to his software. He's got a few harsh things to say:

...many of the goals of OAUTH2 are valid and worthwhile: my problems with it are exclusively to do with how it has been implemented. In my nearly thirty-five years of writing software in service of the Internet, OAUTH2 is the worst-conceived piece of software design I have ever encountered. More troublingly, it shows the increasing levels of control and power exercised by large, usually American corporations over the Internet, and the almost complete disregard they have for its historical openness and inclusiveness. OAUTH2 is a major step on the way to an Internet where the only players are large corporations, serving their own interests in the name of profit and power. ...

OAUTH2 potentially requires client developers to produce different modules for every service to which they wish to provide the ability to connect. This is clearly a nonsense, and can be viewed as a cynical corporate attempt to squeeze out small-to-medium developers who simply won't have the resources to be able to provide custom-tuned implementations for every OAUTH2 provider. ...

...because OAUTH2 appears to have been concocted almost entirely by web developers, it has also required me to write nearly 7,000 lines of code, just to support GMail...

I have today attempted to submit my application, Pegasus Mail, to GMail to go through their "validation process". Clicking the button that said, simply enough, "Publish App" took me to a bewildering, convoluted multi-list screen of different terms, conditions and requirements — even including the demand that I make a Youtube video showing the code operating (seriously?!). ...

But right at the end is the sucker punch — Google will charge you from "$10,000 to $75,000 or more" (their words, not mine) for this, and will require you to go through the process (and of course, pay the fee) annually. ...



(The details of this are way beyond my knowledge level, but it seems like most of my Fediverse contacts are programmers, so I thought you might be interested.)

Pegasus Mail and Mercury Developer News - May 2022 - Forget the elephants – there's a donkey in the room!
Marco Gaiarin :pace: condiviso

Pierluigi Di Piazza ci ha lasciati
Centro Balducci, domenica 15 maggio 2022

La Comunità parrocchiale di Zugliano e il Centro di Accoglienza e Promozione Culturale “Ernesto Balducci” con grande dolore annunciano che ci ha lasciati don Pierluigi Di Piazza, parroco di “S. Michele Arcangelo” e fondatore del Centro.

centrobalducci.org/easyne2/LYT

Continua il percorso verso un Tavolo della Pace: appuntamento online con don Federico Zanetti, biblista, giovedì 12 maggio alle 21.00.

Accesso al link: us06web.zoom.us/j/89643351059?

Organizzazione a cura di ACLI Pordenone, Pastorale Sociale Diocesana Concordia-Pordenone, Gruppo Obiettori di Coscienza Pordenone

Domenica Via Crucis della Pace - Aviano - Pordenone
La Guerra, Sconfitta di Dio

Marco Gaiarin :pace: condiviso

Dialogo con M. VALPIANA, presidente Movimento Nonviolento

GUERRA IN UCRAINA: QUALI PROPOSTE E AZIONI NONVIOLENTE ?

Collegati tramite il link:

meet.goto.com/413242397

Incontro promosso da: Acli PN, Associazione "laluna", Associazione per la pace "Tonino Bello", Gruppo obiettori di coscienza, Circolo "A. Capitini", Caritas PN, Azione Cattolica Concordia Pn, Pastorale diocesana sociale, giustizia e pace

La finanza etica mette al centro dell’attività economica e finanziaria l’uomo e il Pianeta in cui vive. Di più, intende riformulare i fini e i mezzi della finanza per creare valore economico accrescendo il bene comune.

Il rifiuto di finanziare la guerra è uno di questi mezzi.

eticasgr.com/storie/approfondi

APPELLO PER LA PACE IN UCRAINA della Diocesi di Concordia-Pordenone; presentazione sabato pomeriggio 5/3 alle 15.00, Casa della Madonna Pellegrina.

Le istituzioni finanziarie investono miliardi in armamenti.
SMETTETE DI FINANZIARE LA GUERRA.
bancaetica.it/stop-alla-guerra

In DIRETTA ora convegno diocesano sulle armi atomiche, diocesi di Brescia.

youtu.be/IxZHutq8tvI

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it