Mauro Sirigu condiviso

C'è chi rischiava la vita per combattere il nazifascismo, i ragazzi di rischiano la vita a Cuba per combattere il covid e il capitalismo, i novax non vogliono rischiare nulla e si prendono il rischio più grosso: quello di morte biologica, sociale e culturale.

Mauro Sirigu condiviso

Che orgoglio essere presenti a con una delegazione di a uno studio clinico in collaborazione tra l'Istituto di Ricerca cubano e il Policlinico torinese Amedeo di Savoia sul vaccino .
Leggi le parole del nostro portavoce :

Problema casa risolto: Croccantini vegetali ai cani -> galera -> casa gratis.
Seguimi per altri consigli di economia domestica. 😜

nypost.com/2021/10/19/dog-owne

Mauro Sirigu condiviso

La manifestazione contro le basi militari a Teulada è stata più movimentata di quanto mi aspettassi : )
A Teulada trovo sempre dei brividi imprevisti e un mare meraviglioso.
Basta non pensare che a pochi chilometri c'è una penisola imbonificabile perché troppo radioattiva.

sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it