Un'altra rete è possibile: a 20 anni da Genova2001 informatica libera invade la zona rossa del web
Seminario su strumenti di comunicazione etica e solidale per superare le piattaforme (Zoom, Google meet, team microsoft etc.) che usano i dati, forniti dagli utenti, delle conversazioni e costruire campagne pubblicitarie economiche e politiche.
Accedi alla video conferenza peacelink.it/riunione
Form per accedere alla installazione open source, non profilante Big Blue Buttom e ricevere link

Si devono vaccinare i "fragili" perché non ci sono evidenze scientifiche che i vaccinati non diffondano il covid-19. (anche perché le multinazionali per risparmiare non hanno testato i volontari che non hanno accusato sintomi). Il vaccino diminuisce i sintomi. E' per questo che i vaccinati continuano a usare stesse cautele dei non vaccinati. Ad oggi eta' media decessi per Covid 80 anni.

se la Smart City non parte da uno scopo sociale chiaro, non è che una marea di sensori e dashboard. Costosissimi, che non dialogano tra loro, che offrono servizi la cui utilità è dubbia...
«La Smart City guidata dal marketing non produce un modello economico sostenibile per le città. Perché sono le imprese a gestire l’asset fondamentale dei dati. Oggi i dati sono come una meta utility, un’infrastruttura pubblica come la strada, l’aria, l’acqua e l’energia. designatlarge.it/barcelona-sma

Chiediamo un porto sicuro per le 363 persone a bordo della #SeaWatch3. Le Autorità competenti non hanno sino ad ora fornito alcuna indicazione in merito. Non tardate e non prolungate oltre la sofferenza di queste donne, uomini e bambini.Sea-Watch Italy: Le 363 persone a bordo di #SeaWatch3 sono esauste e hanno bisogno di sbarcare al più presto.Abbiamo chiesto a Italia e Malta l'assegnazione di un porto sicuro ma non abbiamo ancora ricevuto risposta.

Generale Figliuolo commissario emergenza Covid.
Agnoletto:Ma noi abbiamo bisogno di vaccini, non di carri armati.
Abbiamo bisogno che il governo ricorra alla licenza obbligatoria superando i brevetti. L'unica guerra da combatte e' quella contro chi vuole fare profitti sulla pandemia. https://noprofiton pandemic.eu/it

🦠🧪: Garante privacy, no a "pass vaccinali" per accedere a locali o fruire di servizi senza una legge nazionale

👉LEGGI IL COMUNICATO DEL GARANTE: 🌐 garanteprivacy.it/web/guest/ho

Oggi @Eu_Commission può fare dei trattamenti e vaccini un bene comune, disponibile a tutti
📢Noi cittadini europei possiamo fare in modo che sia così! FIRMA l'iniziativa ✍️noprofitonpandemic.eu/it

@WTO @Right2Cure @Trade_EU
@WTO @Right2Cure @Trade_EU

quotidianosanita.it/m/governo-.
Pubblicata oggi sul quotidiano Avvenire, la lettera sottolinea come la  proposta avanzata in sede di Organizzazione mondiale del commercio da Sudafrica e India sia perfettamente legale ai sensi della Convenzione di Marrakesh e gode di un crescente consenso, man mano che si avvicina il termine per la decisione finale al Consiglio generale, il 1 e 2 marzo

Oggi la Commissione Europea @Eu_Commission può fare dei trattamenti e vaccini un bene comune, disponibile a tutti
📢Noi cittadini europei possiamo fare in modo che sia così!
FIRMA l'iniziativa ✍️noprofitonpandemic.eu/it
@WTO @Right2Cure @Trade_EU
@WTO @Right2Cure @Trade_EU

Oggi @Eu_Commission@twitter.com può fare dei vaccini bene comune, disponibile a tutti
📢Noi possiamo fare in modo che sia così!
FIRMA ✍️noprofitonpandemic.eu/it
@WTO@twitter.com @Right2Cure@twitter.com @Trade_EU@twitter.com
@WTO@twitter.com @Right2Cure@twitter.com @Trade_EU@twitter.com

Lombardia. Continuano ad arrivare messaggi di ultranovantenni ai quali è arrivato SMS che annuncia ritardo vaccinazione. Ci scrivono i parenti sono veramente disperati.
Dire che sono degli irresponsabili è troppo poco...
Firma e fai firmare la petizione noprofitonpandemic.eu/it

Le multinazionali farmaceutiche tagliano le forniture dei vaccini e le istituzioni,anziché chiedere le licenze obbligatorie per superare i brevetti e liberalizzare la produzione dei vaccini, invitano i cittadini a avere pazienza, sperando che nel frattempo non si infettino.

Messaggio arrivato oggi ad una signora di Milano di 87 anni che, seguendo le istruzioni, si è iscritta sul portale regionale per essere vaccinata. Nessuna data.

Dire che sono degli irresponsabili è troppo poco...
Firma e fai firmare la petizione noprofitonpandemic.eu/it

Le multinazionali farmaceutiche tagliano vaccini e le istituzioni, anziché chiedere il ricorso alle licenze obbligatorie per superare i brevetti e liberalizzare la produzione dei vaccini, invitano i cittadini ad avere pazienza, sperando che nel frattempo non si infettino.

Messaggio arrivato ad una signora di Milano di 87 anni che, seguendo le istruzioni, si è iscritta sul portale regionale per essere vaccinata. Nessuna data.

"Cara cittadina,siamo consapevoli che il tuo appuntamento vaccinazione anti-covid, a causa consegne ridotte, sta subendo dei ritardi. Faremo il possibile per assicurarti quanto prima la convocazione,intanto scusaci per l'inconveniente,sappi che la tua salute è nostra priorità."

Mostra di più
sociale.network

Sociale.network è un ambiente di confronto per pacifisti, anarcolibertari, ecologisti, antimilitaristi, anticlericalisti, antirazzisti, antifascisti e ogni altro genere di persone che sogna un mondo più pulito, solidale e libero. Il discorso d'odio è bandito, la pubblicità pure. Niente contenuti a pagamento, niente controllo da parte di qualche azienda privata, design etico e decentralizzazione! Su questo sito, grazie al software libero Mastodon, il proprietario dei tuoi dati sei tu! Senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità. Sociale.network non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari. Sociale.network è una iniziativa dell'associazione culturale altrinformazione.net e dell'associazione peacelink.it